Un dipinto di pregio della collezione Barberini in mostra a Todi

Il dipinto potrà essere liberamente visitato nelle ore di apertura degli uffici

Data di pubblicazione:
02 Aprile 2022
Un dipinto di pregio della collezione Barberini in mostra a Todi

Un dipinto di pregio della collezione Barberini in mostra a Todi

 

Continua la proficua collaborazione tra Tower Gallery di Diego Costantini e La Consolazione ETAB con l’istallazione da alcuni giorni di un quadro di 2,3 metri x 2,60 inserito nell’inventario Barberini e oggetto di studio da parte di insigni studiosi.

Allentate a partire da oggi le più stringenti misure di contrasto della pandemia da Coronavirus 19,  il dipinto potrà essere liberamente visitato, con l’unica richiesta di concordare anticipatamente  i vari accessi , dato che è ospitato presso la sede dell’Ente in piazza Umberto I e, dunque, si potrà entrare nelle ore di apertura degli uffici (info 0758942216 – sito www.etabtodi.it – mail consolazione@email.it).

L’istallazione temporanea, chiaramente gratuita e per la quale è doveroso un ringraziamento al proprietario Diego Costantini che ha anche provveduto a sue spese al trasporto del dipinto, si inserisce nelle iniziative culturali dell’Ente al servizio della comunità.

Sempre in questi giorni sono iniziati i lavori di restauro del violino Odoardi che, concluso l’iter burocratico delle autorizzazioni, è stato portato da un vettore specializzato presso uno dei più importanti  maestri liutai di Cremona, che ha già iniziato l’intervento.

Al primo intervento sul violino Odoardi, seguirà il già programmato intervento sul violino attribuito alla Scuola di KLOTZ di Mittenwald (in Germania) entrambi   appartenuti fino al 2003 all’Opera Pia Monte dell’Onestà, cui sono pervenuti per effetto del lascito della Famiglia Sardoli, già  citati nei documenti più antichi come una delle famiglie che aveva rapporti con i Benedettoni del celebre Jacopone.

 

Il Presidente

Avv. Claudia Orsini

 


 

 


 

Ultimo aggiornamento

Sabato 02 Aprile 2022