Donazione di Maurizio Radici all'ETAB

Donata la prima immagine dell'idea progettuale della rassegna “Elogio all'ombra. Paternità”

Data di pubblicazione:
28 Aprile 2022
Immagine non trovata

Il patrimonio dell’Ente La Consolazione-Etab si arricchisce ancora acquisendo una prestigiosa opera di arte contemporanea donata dal maestro Maurizio Radici per il tramite di Carlo Quartucci.

Si tratta addirittura dell’idea progettuale dell’artista realizzata con gessetto su tela da cui hanno preso forma alcune delle opera esposte a Todi dal 2 al 18 aprile 2022, tra cui l’opera esposta nella Sale delle Pietre che certamente ha ispirato l’intero evento:  “Elogio all’ombra. Paternità .

Come Ente non si può che esprimere grande soddisfazione e gratitudine al Maestro Maurizio Radici, al Curatore Paolo De Grandis e all’organizzatore Carlo Quartucci che ha permesso di allestire proprio a Todi l’evento pensando, tra l’altro, proprio al tempio di Santa Maria della Consolazione per la serata di chiusura con un concerto Gospel del quartetto Miki C Quartet; un inedito per la Chiesa della Consolazione di grande livello.

Continua, così, il progetto portato avanti dall’attuale Consiglio di Amministrazione di Etab di attivare preziose collaborazioni e di favorire quelle sinergie che ora come nel passato hanno consentito all’Ente di prestare la propria opera al servizio della comunità.

Dalla collaborazione con l’Accademia di San Luca e con la Tower Gallery di Diego Costantini che ha consentito, tra l’altro,  di tenere a Todi presso il Tempio di Santa Maria della Consolazione la conferenza “gli organismi cupolati a pianta centrale”,  è nata la fortunata intuizione da parte dei singoli Consiglieri di Amministrazione di partecipare con una piccola contribuzione personale al concorso indetto dall’Accademia a sostegno delle vittime del Covid che  ha portato all’assegnazione dell’opera dell’artista Bizhan Bassiri - Inchinato Pennino 2020 china e matita.

Le idee e la generosità di Diego Costantini hanno consentito di ospitare presso la sede dell’Ente l’opera raffigurante una copia della celebre La Conversione di Saulo di Michelangelo (Cappella Paolina Città del Vaticano) tuttora visitabile gratuitamente previo appuntamento.

E ora la prestigiosa opera di arte Contemporanea del maestro Radici che con la sua donazione entra a far parte del lungo elenco dei benefattori dell’Ente e ne impreziosisce il patrimonio rappresentando, come si diceva, non solo un pezzo unico, ma l’ essenza di diverse altre opere, alcune già  realizzate e altre ancora  idee progettuali alle quali dare forma.

Un sentito ringraziamento e l’auspicio di realizzare nel tempo un ulteriore attrattore culturale al servizio della comunità.

Il Presidente

Claudia Orsini

Ultimo aggiornamento

Giovedi 28 Aprile 2022