Stanziati dal Consiglio di Amministrazione di Etab La Consolazione maggiori fondi per gli studenti dell’Istituto “Ciuffelli-Einaudi”

Scadenza per la presentazione delle domande entro il 10.11.2022

Data di pubblicazione:
29 Settembre 2022
Stanziati dal Consiglio di Amministrazione di Etab La Consolazione  maggiori fondi per gli studenti dell’Istituto “Ciuffelli-Einaudi”

Stanziati dal Consiglio di Amministrazione di Etab La Consolazione

maggiori fondi per gli studenti dell’Istituto “Ciuffelli-Einaudi”

Scadenza per la presentazione delle domande entro il 10.11.2022

Cinque borse di studio al merito scolastico e altri contributi con erogazioni liberali per sostenere la mobilità per complessivi 5.000 euro sono stati destinati in favore degli studenti meritevoli del Ciuffelli Einaudi.

Storicamente i sussidi nascono “per favorire l’istruzione di giovani provenienti da famiglie contadine di Todi e dintorni”.

Oggi questo compito, mutate modalità e specifiche, è portato avanti da ETAB impegnato a tener fede ad una delle proprie finalità statutarie, derivante dall'ex Opera Pia della Consolazione, alla cui iniziativa si deve la nascita, oltre 150 anni fa, della scuola di agricoltura tuderte nella struttura di cui l’ente è proprietario.

Confermata la previsione (come da prassi e dal 2018) di contributi specifici per supportare le famiglie nelle spese che riguardano la mobilità, ossia i trasferimenti con mezzi pubblici dalla propria abitazione alla sede scolastica al netto dei bonus trasporti non cumulabili.

La partecipazione ai sussidi è in parte riservata ai convittori, mentre quelli per la mobilità sono  accessibili a tutti gli studenti del Ciuffelli-Einaudi (agraria, ragioneria, geometri, turismo, e vari corsi del professionale).

Tutta la documentazione è liberamente e gratuitamente scaricabile sul sito web di ETAB (www.etabtodi.it) alle sezioni news o alla sezione avvisi e gare ossia ai seguenti link: https://etabtodi.it/home.

Lo stesso avviso sarà pubblicato all’albo on line del Comune di Todi.

La scadenza per le domande è prevista al prossimo 10 novembre 2022.

L’approvazione del bando da parte dell’Amministrazione di ETAB, con un incremento rispetto agli anni passati, vuole essere un segno tangibile in questo momento in cui l’impennata dei costi energetici, il generale e significativo incremento delle spese necessarie per ultimare i tanti progetti di riqualifica del patrimonio già in essere riallineandoli ai prezzi attuali oltre alle numerose richieste per interventi solidali da parte dei servizi sociali competenti per territorio ha ridotto in maniera significativa le risorse a disposizione e di conseguenza la capacità di far fronte a nuove spese non preventivate.

Il Presidente

Avv. Claudia Orsini

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 07 Dicembre 2022