OMAGGIO A HÄNDEL al Tempio della Consolazione - Todi, Domenica 23 Ottobre 2022 - ore 16:30

Nell'ambito della rassegna "Suoni di Boschi e d'Abbazie 2022"

Data di pubblicazione:
20 Ottobre 2022
OMAGGIO A HÄNDEL al Tempio della Consolazione - Todi, Domenica 23 Ottobre 2022 - ore 16:30

OMAGGIO A HÄNDEL


Silvia Martinelli, Soprano
Maria Cecilia Berioli, Violoncello
Andrea Trovato, Organo
Todi, Domenica 23 Ottobre 2022

 

PROGRAMMA

Georg F. Händel

Ouverture (da Royal Fireworks Music) HWV 351
Haec est Regina virginum, HWV 235
Da Nove Arie Tedesche:
“Meine seele Hört im Sehen” HWV 207
Suite in Re minore HWV 437
(Allemanda, Corrente, Sarabanda, Giga)

Ludwig van Beethoven

Zwolf Variationes uber ein Thema aus Haendel Oratorium
“Judas Maccabaeus” WoO. 45

Georg F. Händel

Dal Messiah HWV 56:
“How beautiful”
“Rejoice greatly, o doughter of Zion

 

INGRESSO GRATUITO E SENZA PRENOTAZIONE

 

Suoni di Boschi e d'Abbazie 2022 è una rassegna di spettacoli musicali ideata e realizzata da UmbriaEnsemble e con il sostegno del Ministero della Cultura e di numerose istituzioni locali

maggiori informazioni


Silvia Martinelli, soprano, svolge un’ampia attività artistica, sia nell’ambito della
lirica che del concertismo. Ha studiato canto con Margherita Rinaldi,
perfezionandosi in seguito con Renata Scotto, Maria Chiara, Claudio Desderi e
Julia Hamari. Premiata in numerose competizioni nazionali e internazionali, fra cui
il Concorso “Hans Gabor Belvedere” di Vienna, ha interpretato molti ruoli da
protagonista in opere quali Le Nozze di Figaro, Don Giovanni, Barbiere di Siviglia,
The Turn of The Screw di Britten, Rigoletto, Traviata, Bohéme, etc. Collabora in
qualità di solista con importanti formazioni orchestrali (Ensemble “I Virtuosi” di
Roma, Orchestra Sinfonica Tiberina, Solisti del Maggio Musicale Fiorentino,
l’Orchestra da Camera del Friuli Venezia Giulia) con repertorio sacro e liricosinfonico (Vivaldi, Bach, Scarlatti, Pergolesi, Boccherini, Gounod, etc.). Artista
versatile, è impegnata anche in ambito cameristico e liederistico, esibendosi in
prestigiose sedi in Italia e all’estero (Germania, Spagna, Belgio, Polonia, Francia,
Grecia, U.S.A., Canada, etc.). Incide per la casa discografica Tactus e Da Vinci
Classics.

Andrea Trovato, pianista e organista, conduce una brillante attività
concertistica in Italia e all’estero. Attivo sia come solista che in formazioni
da camera, ha collaborato anche con importanti enti quali il Teatro del
Maggio Musicale Fiorentino e il Teatro Lirico “G. Verdi” di Trieste.
Diplomato in Pianoforte e in Organo e Composizione Organistica, si è
diplomato in pianoforte anche presso il Corso di Alto Perfezionamento
dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia. È risultato vincitore di numerosi
Primi Premi in prestigiose competizioni nazionali e internazionali. È
ricorrentemente invitato da prestigiose associazioni concertistiche, tra cui
Università Bocconi e Società dei Concerti di Milano, St. Patrick’s
Cathedral di New York, Roosevelt University e Columbia University
(U.S.A.), Temps Fort Musique e Accueil Musical (Francia), OpusArtis e
Associació Pau Casals (Spagna), Festival Internazionale di Musica Sacra
di Varsavia (Polonia), Cattedrale di Losanna (Svizzera), Die Goldene
Stunde (Vienna), Helsinki Organ Summer (Finlandia), St. Andreas Domenikanerkirche (Colonia), etc. È docente di
Pianoforte Principale presso il Conservatorio Statale di Musica “L. Cherubini” di Firenze. Ha inciso per Dynamic,
Tactus, Concerto Classics, KNS Classical, Da Vinci Classics.

M. Cecilia Berioli, violoncellista, Si è diplomata con il massimo dei voti in Violoncello.
Si è perfezionata in Musica da Camera e in Violoncello conseguendo prima il Diploma di
Perfezionamento presso l’Acc Mus Pescarese, e poi il diploma di Perfezionamento in
Violoncello con premio speciale presso l’Accademia Nazionale di S. Cecilia in Roma.
Vincitrice di primi premi assoluti in Concorsi nazionali, è stata unica italiana borsista
presso la “Hindemith Foundation” Blonay-Vevey (Suisse). Ha vinto il premio
“OPERAIMAIE2006” per il miglior CD dell’anno. Primo Violoncello di orchestre, ha
collaborato a lungo con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI. Ha effettuato tournèe
in Francia, Inghilterra, Germania, Belgio, Slovenia, Austria, Spagna, Svizzera, Polonia,
Ungheria, Slovacchia, Portogallo, Bulgaria, Russia, Marocco, Malta, Grecia, Giappone,
Bielorussia, Cipro, Stati Uniti, Cina, Indonesia, Birmania, Hong Kong, Canada, India,
Sudamerica. Un’attività di successo coronata dall’invito a suonare in Quintetto con
l’Imperatrice del Giappone Michiko al pianoforte. Ha registrato ed inciso per BMG, Sony,
Brilliant Classics, Quadrivium, Dynamic, Tactus, UmbriaJazzRecord, Camerata Tokyo.
Come solista si è esibita con il grande repertorio romantico, oltre che con Concerti
barocchi e classici. Sue interpretazioni sono state particolarmente apprezzate dalla critica
specializzata. E’ laureata in Filosofia teoretica presso l’Ateneo perugino, con la votazione di 110/110 e lode. E’ stata
insignita del premio “Donna Sapiens” 2018 istituito da FIDAPA-BPW Italia e, nel 2019, del prestigioso premio
“UmbriaRoma” per il settore Musica. E’ violoncellista e Direttore Artistico dell’UmbriaEnsemble.

 


Informazioni di contatto

telefono 075 35211

E-mail info@umbriaensemble.it

Sito web https://umbriaensemble.it/
 


La scelta del Tempio di Santa Maria  della Consolazione a Todi, indiscusso organismo cupolato a pianta centrale per antonomasia del Rinascimento, è stata motivata dalla felice corrispondenza tra le geometrie architettoniche della Chiesa, e quelle della Musica di Haendel, grande contemporaneo di Bach e fondatore di un intero genere musicale, quello dell'Oratorio in lingua inglese.
Di Haendel, come si sa, Haydn nel 1791, lo proclamò "il Maestro di tutti noi", data la grande eredità lasciata dal musicista tedesco naturalizzato poi inglese.

 

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 07 Dicembre 2022