CONCESSIONE IN USO DELL’AREA IN TODI, FRAZIONE PANTALLA ATTUALMENTE UTILIZZATA COME IMPIANTO DI TELECOMUNICAZIONE (IMPIANTI E APPARECCHIATURE PER LA DIFFUSIONE DI SEGNALI RADIO).

AVVISO PER REPERIRE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE - scadenza: ore 12,00 del giorno 5 febbraio 2024.

Data di pubblicazione:
05 Gennaio 2024
CONCESSIONE IN USO DELL’AREA IN TODI, FRAZIONE PANTALLA ATTUALMENTE UTILIZZATA COME IMPIANTO DI TELECOMUNICAZIONE (IMPIANTI E APPARECCHIATURE PER LA DIFFUSIONE DI SEGNALI RADIO).

AVVISO PER REPERIRE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE
PER LA CONCESSIONE IN USO DELL’AREA IN TODI, FRAZIONE PANTALLA ATTUALMENTE UTILIZZATA COME IMPIANTO DI TELECOMUNICAZIONE (IMPIANTI E APPARECCHIATURE PER LA DIFFUSIONE DI SEGNALI RADIO).

Il Presidente in esecuzione alla deliberazione n°. 107 del 14.12.2023,
Premesso:
che l’ente è proprietario dell’area sita in Todi, Frazione Pantalla, censita al CF di Todi al Foglio 7, particella 471 e 472 (ex 30/p) categoria F/1 come di seguito indicato:
 
7    471         TODI(PG) FRAZIONE PANTALLA n. SNC Piano T    Cat.F/1         218 m2
7    472         TODI(PG) FRAZIONE PANTALLA n. SNC Piano T    Cat.F/1         836 m2

...omissis...v. avviso a fondo pagina liberamente scaricabile

Che detti immobili sono stati utilizzati da circa 20 anni come area per ospitare infrastrutture per impianti di comunicazione elettroniche compresi strutture, antenne, parabole, ponti radio, apparati ed accessori il tutto per la diffusione di segnali radio secondo la vigente normativa.
Che a seguito di proposte di rinegoziazione l’Amministrazione di questo Ente intende aderire alla richiesta avanzata dalla attuale conduttrice ed in particolare alle seguenti condizioni:
nuovo contratto di locazione avente un canone annuo pari ad € 4.500,00 (quattromilacinquecento/00);
- blocco dell’entità del canone per anni 5 (cinque);
- durata del contratto: 9 (nove) anni, tacitamente rinnovabili (se possibile);
- spese di registrazione del nuovo contratto suddivise al 50% come per legge.
Ciò premesso 

RENDE NOTO

Che non esistendo un mercato di riferimento per detti canoni ed in considerazione della natura particolare del contratto su proprietà di ente pubblico, si invitano i soggetti interessati a manifestare interesse per la conduzione o uso del terreno che ricade urbanisticamente su area per attività secondo il vigente PRG del Comune di Todi e quindi su area idonea per la realizzazione di impianti come sopra precisati.
Che saranno esaminate le manifestazioni di interesse pervenute entro il giorno 05.02.2024 alle ore 12.
L’Ente in caso di procedura deserta procederà alla stipula del nuovo contratto con l’attuale conduttore.
In caso di una o più manifestazioni di interessi sarà necessario licitazione privata o asta pubblica ad unico e definitivo incanto ai sensi del regolamento per l'Amministrazione del patrimonio e per la contabilità generale dello Stato approvato con R.D 23 maggio 1924 n.827 e ss.mm.ii.,
Possono partecipare alla presente procedura persone fisiche e persone giuridiche con l’avvertenza che:
1.(nel caso di offerta presentata per conto di persona giuridica) il firmatario dell’offerta dovrà allegare alla domanda idonea documentazione tale da provare il potere di impegnare l’offerente (ditta, società ecc…);
2.(nel caso di offerta presentata da persona fisica) il contratto di locazione potrà essere intestato anche alla società/ditta di cui l’aggiudicatario persona fisica è socio/titolare. Quanto detto vale anche per le Società/ditte da costituire.  
Al fine di incentivare la partecipazione alla gara, si precisa che le aree potranno essere concesse anche per gli altri usi consentiti dalla vigente normativa, con la precisazione che ogni variazione legittima (e tecnicamente possibile) sarà eseguita a cura e spese del conduttore-aggiudicatario.
Resta inteso, nel caso di modifiche/variazioni di qualsiasi tipo, che:
1.    il cambio di destinazione d’uso dovrà essere approvato con deliberazione del Consiglio di Amministrazione prima di ottenere le autorizzazioni presso le autorità all’uopo preposte;
2.    gli effetti giuridici del contratto decorreranno comunque dalla consegna dei locali senza ritardi nel pagamento del canone per l’acquisizione di permessi, autorizzazioni od effettuazione di lavori di adattamento, migliorie, ecc… e con termine di consegna a favore dell’Ente proprietario.

MODALITA' E CONDIZIONI DELLA LOCAZIONE.
Le modalità di conduzione sono meglio precisate nello schema di contratto attualmente in esseree secondo le condizioni sopra precisate.
Il canone di locazione è quello indicato sopra. 
Si precisa che il termine di consegna e decorrenza della locazione è a favore dell’Ente proprietario.

MODALITA' DI REDAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE
La manifestazione di interesse va presentata secondo l’allegata modulistica.
Saranno ammesse offerte per persona da nominare. Unitamente alla manifestazione di interesse va prodotta la  dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà con allegato documento di identità (va utilizzato esclusivamente il fac-simile approvato con la delibera sopra precisata., dovrà essere sottoscritta dall’offerente persona fisica o dal legale rappresentante/titolare della ditta/società accorrente o da persona munita di apposita procura o mandato e dovrà essere trasmessa:
via PEC a consolazione@email.it
via mail a consolazione@email.it
consegnata presso gli uffici a Todi, Piazza Umberto I, 6 previo appuntamento con il Responsabile del Procedimento.
Con l’istanza vanno allegati i documenti idonei ad attestare la qualità di rappresentare la persona giuridica offerente (nel caso di offerta presentata per conto di persona giuridica) o  documenti attestanti la qualità di rappresentare la persona fisica offerente (nel caso di offerta presentata in nome e per conto di persona fisica).

La manifestazione di interesse dovrà pervenire entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 5 febbraio 2024.
Eventuali offerte e manifestazioni pervenute fuori termine potranno essere prese in esame in subordine a quelle pervenute nei termini ed in ogni caso si osserveranno le regole di condotta degli enti pubblici in tema di selezione del contraente ex RD 827/1924.
L’immobile resta comunque individuato nell’ampiezza e consistenza conformemente allo stato di fatto e di diritto goduto, senza responsabilità da parte di questa Amministrazione per eventuali differenze che potessero sussistere tra le superfici presunte  e quelle effettive. Si precisa che, ai fini della sottoscrizione del contratto, il canone è valutato in riferimento all’immobile nello stato di fatto e di diritto in cui si trova.  La stipula del contratto avverrà nel giorno e luogo che saranno comunicate all’aggiudicatario dall’Ente concedente. 
Alla firma del contratto, sempre con termine a favore dell’Ente proprietario, dovrà essere esibita la garanzia bancaria, personale (o deposito in denaro) conforme al modello allegato al presente avviso, pari a tre mensilità del canone annuale in caso di deposito in denaro, e pari ad 1 annualità del canone in caso di garanzia personale/bancaria/assicurativa. La garanzia personale non potrà comunque eccedere l’importo di Euro 5.000,00. 
Si comunica che Responsabile del Procedimento è il Segretario dell’Ente Dr. Roberto Baldassarri reperibile ai numeri sopra precisati
 

Todi, 5 gennaio 2024
IL PRESIDENTE  
Leonardo Mallozzi


Allegati
1) DICHIARAZIONE CUMULATIVA PER L’AMMISSIONE ALLA GARA.
2) FAC SIMILE GARANZIA
2) CONSENSO INFORMATO (PRIVACY) solo per i dati delle persone fisiche


 

Allegati

Ultimo aggiornamento

Venerdi 23 Febbraio 2024