Concerto di Pasquetta al Tempio della Consolazione - lunedì 1 aprile 2024, ore 18 - Laura Toppetti (Soprano) e Paolo Falcioni (Violino)

Organizzato da Archeoclub ed ETAB con il patrocinio del Comune di Todi - ingresso ad offerta libera in favore dell’Associazione Gruppi di Volontariato vincenziano di Todi

Data di pubblicazione:
25 Marzo 2024
Concerto di Pasquetta al Tempio della Consolazione - lunedì 1 aprile 2024, ore 18 - Laura Toppetti (Soprano) e Paolo Falcioni (Violino)

Archeoclub Todi  -  La Consolazione ETAB

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO

 

La Consolazione ETAB e Archeoclub Todi invitano la cittadinanza al concerto di Pasquetta

Todi, Tempio di Santa Maria della Consolazione ore 18

Laura Toppetti, Soprano

Paolo Falcioni, Violino

 

Archeoclub Todi e La Consolazione ETAB, dopo il successo del concerto Gospel di Natale, sono lieti di invitare la cittadinanza al concerto di Pasquetta in programma presso la suggestiva cornice del Tempio della Consolazione con il patrocinio del Comune di Todi.

Si esibiranno due vanti della Città di Todi: il noto Soprano Laura Toppetti con il Violinista Paolo Falcioni e con le musiche e testi di  J.S. Bach, C. Frank, F. Schubert, Jacopone da Todi, anonimo XII sec..

E’ previsto l’Ingresso a offerta, libero e senza prenotazione fino ad esaurimento posti.

Il ricavato al netto dei costi sarà donato all’Associazione Gruppi di Volontariato vincenziano di Todi per sostenere le propria attività benefiche.

Gli organizzatori desiderano estendere i migliori auguri di buona Pasqua a tutti!

 

 

Claudio Bianchi

Presidente Archeoclub

 

 

Leonardo Mallozzi

Presidente La Consolazione ETAB

 

---

 


Laura Toppetti Soprano

Nata a Todi, diplomata nel liceo classico della sua città, laureata in storia e filosofia presso l’ateneo perugino, contemporaneamente ha frequentato il Conservatorio di Musica “F. Morlacchi” di Perugia, conseguendo il diploma in canto solistico. Nel 1978 ha vinto il concorso presso il coro del Teatro comunale di Firenze dove è rimasta attiva dal 1979 al 1986, partecipando all’intera produzione operistica e cameristica, sotto la direzione di Petre, Gavazzoni, Solti, Sawallish, Muti, Metha. Terminata l’attività con il coro del Maggio Musicale Fiorentino, ha iniziato l’attività solistica esibendosi in importanti teatri italiani, quali: Arena di Verona, Sferiserio di Macerata, Teatro Comunale di Firenze, Ente Lirico di Cagliari, Pergolesi di Jesi, Petruzzelli di Bari, Giglio di Lucca. Ha collaborato con prestigiosi direttori come Oren, Bartoletti, Guadagno, Koenig e con grandi registi quali Bolognini, Zeffirelli, Cavani, Crivelli, Albertazzi, Samaritani. Nella sua attività di solista ha alternato ruoli di fianco a parti di grande rilievo: Giogetta nell’opera “Il Tabarro”, al Maggio Musicale Fiorentino, e il ruolo di soprano nel “Requiem” di Donizzetti eseguito al Palazzo dei Congressi di Zurigo (dalla cui esecuzione è stato tratto un disco “live” ed. Eutherpe-Zurigo), nel “Requiem” di Mozart a Firenze e Francoforte e nello “Stabat Mater” di Pergolesi in collaborazione con l’Orchestra da Camera Fiorentina. Ricco è il repertorio di musica sacra, che spazia dagli autori antichi ai contemporanei. Pluriennale la collaborazione con il maestro Carlo Andreassi, organista titolare presso la Basilica dell’Amore Misericordioso (Collevalenza di Todi), con il quale ha eseguito programmi di grande successo in numerose chiese italiane, quali la Basilica di S. Francesca Romana (Roma), Santuario di Collevalenza, la chiesa di S. Nicolò (Firenze), il Duomo di Rapallo, La Basilica di S. Marco (Milano) ed in chiese cattoliche nella città di New York (Contea di Queens e Brooklyn). È inoltre attiva la sua collaborazione con il Coro de “I Cantori di Perugia”, direttore il maestro Renato Sabatini, con il quale si è esibita in qualità di soprano solista in importanti e fortunate tournèes (Francia e Svizzera). Con il gruppo perugino ha inciso il CD “Lode a Te o Cristo” – Giubileo del 2000. Dal 2004 è docente di tecnica vocale presso l’Istituto di Musica Sacra Arcidiocesi di Firenze. Dal 2016 è docente di PROPEDEUTICA AL CANTO presso la Scuola Comunale di Musica di Todi.

 


 

Paolo Falcioni violino

Paolo Falcioni, classe 2004, inizia lo studio del violino a 5 anni sotto la guida del M° LucaVenturi. Nel 2012 vince la Borsa di studio per violino presso la Scuola Comunale di Todi e viene premiato come giovane promessa dell'Umbria suonando il concerto di Vivaldi in la minore come solista presso la Sala dei Notari a Perugia. Nel 2013 e nel 2014 vince i Primi Premi assoluti e premi speciali in Borse di Studio rispettivamente al VI e VII Concorso Musicale Nazionale “Matteo Dall'Aquila” (AQ) nella sezione archi solisti. Nel 2015 in occasione del viaggio di istruzione con l'Orchestra della scuola secondaria “Cocchi-Aosta di Todi” suona da solista nella sala della Istituto della cultura italiana a Vienna. Nel 2016 vince il Primo Premio Assoluto al XXII Concorso Nazionale di Musica da Camera “G. Rospigliosi” (PT). Nel 2017 vince il Secondo Premio assoluto al Concorso Nazionale “Riviera Etrusca” (LI) . Nel 2018 e 2019 partecipa all'IMF – International Musical Friendship – progetto di collaborazione e scambio internazionale di giovani musicisti suonando in orchestra sinfonica con concerti a Cremona, a Riga in Lettonia ed in Germania, Krizova Polonia e Marktoberdorf Monaco di Baviera. Nel 2020 vince il terzo premio al Concorso Internazionale Perusia Harmonica (PG). Nel 2021 ha partecipato come secondo violino della West Bohemian Symphony Orchestra Marienbad, sotto la direzione del M° Radek Baborak, effettuando 3 concerti in Repubblica Ceca. Ha inoltre collaborato con l'Orchestra Regionale Umbra e con l'Orchestra “G. Diruta”. Ha studiato presso “l'Accademia Sherazade” a Roma per 5 anni sotto la guida del M° Lorenzo Fabiani. Ha frequentato il Conservatorio “F.Morlacchi di Perugia sotto la guida del M° Patrizio Scarponi. Nel 2023 ha conseguito la laurea triennale di violino con 110/110 e lode sotto la guida del M° Barbara Broz. Ha partecipato alla masterclass internazionale , dopo aver superato la selezione video, con il M° Lukas Hagen presso i corsi del Garda Lake Festival. A dicembre 2023 è stato invitato a partecipare all'audizione per violino della Mahler Jugendorchester presso la Scuola di Musica di Fiesole. Attualmente frequenta il Biennio di violino presso il Conservatorio “G.Frescobaldi” di Ferrara sotto la guida del M° Gabriele Bellu.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 11 Aprile 2024