Al via il restauro del Violino Klotz - Ultimo tassello in vista della rassegna Todi Città del Violino

21-22-23 febbraio 2025, le date della Rassegna a Todi

Data di pubblicazione:
30 Aprile 2024
Al via il restauro del Violino Klotz - Ultimo tassello in vista della rassegna Todi Città del Violino

Al via il restauro del Violino Klotz

Ultimo tassello in vista della rassegna Todi Città del Violino

(in programma per febbraio 2025)

 

Todi 30 aprile 2024

 

E‘ stato consegnato nelle mani del Maestro Liutaio Heyligers di Cremona il secondo violino di ETAB, della Scuola di KLOTZ di Mittenwald (Germania) attribuito secondo il Maestro Liutaio Rodolfo Fredi di Roma (nato a Todi) a Sebastian (scrive “Klotrj di Mittenvaddt, probabilmente Sebastiano”).

La Consolazione ETAB (già Istituzioni Riunite di Beneficenza e ancor prima Congregazione di Carità di Todi fondata dai priori di Todi durante il Rinascimento) ha ereditato due violini nell’ambito del lascito della Famiglia Sardoli.

La famiglia Sardoli di Todi è iscritta genericamente nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano del 1922 col titolo di patrizio di Todi. La bibliografia di questa famiglia viene menzionata dal Marchese Vittorio Spreti, nella sua Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana stampato in Milano nel 1936.

Una delegazione di ETAB e del Comune di Todi rappresentato dall’Assessore alla Cultura Dr.ssa Alessia Marta ha accolto il Maestro Liutaio a Todi facendogli visitare gli spazi per l’allestimento in programma per febbraio 2025.

Il primo violino, un prezioso Odoardi (detto “Il Villan D’Ascoli”) restaurato nel novembre 2022, è stato consegnato, previo concorso nazionale, nelle mani del primo violino della Scala di Milano Maestro Indro Borreani nel maggio 2023.

Detto comodato è stato rinnovato in vista della rassegna Todi, Città del Violino (21-22-23 febbraio 2025) che prevede masterclasses, due concorsi violinistici (per assegnare i due violini a giovani e giovanissimi), mostra di liuteria, workshop, seminari e attività divulgative.

Tanti i nomi coinvolti grazie alla sapiente guida del Maestro Prof. Luca Venturi: oltre al M. Heyligers per la mostra di Liuteria, saranno coinvolti per le Masterclasses il Maestro Giuseppe Gibboni (premio Paganini 2021) e il Maestro Marco Fiorini (Spalla de‘ I Musici), il Maestro Alessandro Cervo (spalla dell’Orchestra Filarmonica Marchigiana), il Maestro Lorenzo Fabiani, (direttore artistico dell' Accademia Musicale Sherazade), Maestro Barbara Agostinelli, fondatrice e Direttore Artistico dell'Accademia SINCRONÌA – Musica Arte Bellezza di Roma e tanti altri.

Saranno presenti prestigiose orchestre giovanili. La serata inaugurale del venerdì 21 febbraio 2025 si esibirà il Maestro Indro Borreani che riporterà a Todi lo strumento per consegnarlo al prossimo vincitore del concorso violinistico.

Si ringrazia l’Amministrazione comunale di Todi, il Maestro Venturi, il Maestro Liutaio Heyligers e la imprese locali che hanno già dato disponibilità per sostenere questo ambizioso progetto rivolto ai giovani nonchè a recuperare i beni artistici e storici di ETAB (è attivato sul Klotz l’art bonus) nell’intento di promuovere contestualmente il nome della Città di Todi nel mondo della cultura e dare doverosamente memoria, con due rinnovati ambasciatori (Ndr i violini di Todi) alla Nobile famiglia Sardoli che con un atto di estrema generosità ha pensato di lasciare i propri averi per dare opportunità ai giovani meritevoli.

 

Il Presidente

Dr. Leonardo Mallozzi

 


 

 


 

 


 

 

Allegati

8) Klotz.docx
(17.39 KB)

Ultimo aggiornamento

Venerdi 14 Giugno 2024