La App del Tempio della Consolazione al Tg2weekend

Sabato 14 novembre 2020 ore 13,30 - Tg2weekend  spazio di cultura digitale con Simona Burattini (@SimoBurattini) ·

Data:
12 Novembre 2020
Immagine non trovata

Sabato 14 novembre dalle ore 13.30 è andato in onda il tg2weekend, il consueto spazio di cultura digitale dopo il TG2 del sabato con la giornalista RAI Simona Burattini.

Il servizio riguardante la nuova APP della Consolazione ha incluso le interviste dell'Avv. Claudia Orsini (Presidente ETAB) e del Dr. Gabriele Lena (project Manager della Soc. Int.Geo.Mod).

 

 

L’innovazione favorisce l’apprendimento e costituisce una grande opportunità per la valorizzazione del patrimonio storico culturale ed è per questo motivo che ETAB ha avviato questo progetto, realizzato dalla Soc. Int.Geo.Mod per la fruizione turistica e didattica del Tempio di Santa Maria della Consolazione.

La App tuderte è stata realizzata, durante il periodo di lockdown, un’applicazione di realtà aumentata funzionale a guidare ed a coinvolgere il visitatore e lo studente interessato a scoprire il patrimonio artistico e storico culturale del Tempio in una nuova dimensione sensoriale ricca di informazioni multimediali.

Al visitatore basterà puntare smartphone o tablet in direzione dei punti di interesse artistici e storico culturali per ottenere, direttamente sul display, descrizioni e immagini che si sovrappongono al “mondo fisico” percepito. Tale innovazione renderà pienamente fruibile e maggiormente attrattiva la visita del Tempio.

L’utilizzo dell’APP di Realtà Aumentata permetterà al visitatore l’immediata comprensione delle vicende storiche e artistiche che nel corso del tempo hanno caratterizzato la chiesa. L’App, inoltre, potrà essere utilizzata per svolgere attività didattica “interattiva” direttamente sul campo.

Per consentire la fruizione del percorso ad utenti con disabilità visiva verrà predisposta all’interno dell’APP una guida vocale che illustri i diversi punti di interesse.

Il progetto rientra nelle attività realizzate da questo Ente con il co-finanziamento del GAL Media Valle del Tevere con cui sono stati realizzati interventi di miglioramento della fruzione mettendo in sicurezza le statue.

Il progetto, rivolto a bambini e soggetti affetti da disabilità cognitiva, è coerente con le attività staturie e lo spirito di fondazione di ETAB, erede dell'Opera Pia della Consolazione, attiva a Todi da oltre 5 secoli.

Link dallo store Google Play (sistemi Android)

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.intgeomod.todi

Link dallo store di Apple (sistemi IOS)

https://apps.apple.com/us/app/id1515953462

 


Project Manager

Int.Geo.Mod. Srl

Ex Academic Company of Perugia University

Via F. Innamorati n. 7/A - 06125 Perugia, Italy

Cod. Fiscale/P.IVA/TVA: IT03105990547

Ph/Fax: +39 075 46749;

www.intgeomod.com

info@intgeomod.com

 

Dr. Geol. Gabriele LENA

Chairman of the Board

Ph/Fax: +39.075.46749; Mob: +39.331.1305612

Skype User: gabrilele1980


Si ringrazia il GAL Media Valle del Tevere ed il Direttore Dr.ssa Monica Rossetto e la Responsabile Amministrativa Avv. Federcia Datteri


Riferimento servizio TG2
Simona Burattini
@SimoBurattini
#tg2weekend
#tg2 

 



progetto realizzato dall’ente nell’ambito del programma di sviluppo rurale per l’Umbria 2014-2020 – sottomisura 19.2. Azione 8 – per la riqualificazione e valorizzazione del patrimonio architettonico e storico-culturale del tempio di Santa Maria della Consolazione di Todi per il miglioramento della sua fruizione turistica.


Si tratta di un progetto che l’ente ritiene importantissimo per la collettività e di grande valore ed interesse.
In particolare detto progetto, cofinanziato dal Gal Media Valle del Tevere con fondi regionali e comunitari, si articola in due importanti interventi realizzati presso il Tempio della Consolazione, ossia la messa in sicurezza delle Statue in gesso una delle quali, si ricorderà, è risultata fortemente danneggiata dal terremoto che ha interessato anche la città di Todi. 
L’intervento è stato realizzato con tecniche assolutamente innovative ed ha interessato tutte le statue che sono ora ben ancorate e rinforzate e, dunque, sono in sicurezza, tanto che l’ente sta proprio in questi giorni provvedendo alla rimozione di alcuni strumenti apposti subito dopo il sisma a supporto e tutela della pubblica incolumità.
L’altra parte del progetto riguarda l’accoglienza turistica con una attenzione, come è nelle linee costitutive dell’ente, anche a chi ha limitate capacità cognitive o motorie.
Ed infatti, oltre alla rampa di accesso ai disabili, verrà applicata una brochure in realtà aumentata per i bambini e per chi è affetto da disabilità cognitiva che, dunque, potrà usufruire, con il linguaggio semplificato di una guida che illustrerà gli aspetti di maggiore interesse. 
A miglioramento dell’accoglienza turistica, poi, Etab ha realizzato l’APP La Consolazione che consente sia in qualunque parte del mondo, sia presso il tempio, con un tour virtuale, di conoscere la storia, il prezioso monumento, con aspetti del tutto inediti quali, ad esempio, la traduzione delle scritte in latino delle parti lapidee dell’edificio, che MAI prima d’ora era stata  realizzata.
Per riallacciarci alla prima parte di progetto, ossia la messa in sicurezza delle statue, con questa APP si potrà veder ricomparire con l’aiuto della innovativa tecnologia la statua di San Bartolomeo, danneggiata dal terremoto e che di qui a qualche giorno potrà finalmente essere portata presso il luogo di raccolta dei reperti importanti danneggiati dal sima,  in località  San Chiodo, in attesa di un intervento di restauro che l’ente auspica possa essere realizzato quanto prima, magari sensibilizzando tutti per un contributo di carattere economico.
Hanno collaborato al progetto, oltre al CDA di Etab ed ai dipendenti, tutti estremamente soddisfatti ed orgogliosi del lavoro svolto, il servizio Sviluppo rurale e agricoltura sostenibile della regione Umbria, la dott.ssa Rossetto Direttore del Gal Media Valle del Tevere, il progettista della App dott. Gabriele Lena in rappresentanza di In. Geo. Mod , l’arch. Corradi e l’ing . Biondini progettista dei lavori di restauro affidati, per il primo stralcio, alla ditta Estia e, per le restanti opere, ossia la messa in sicurezza delle restanti 9 statue alla  ditta Magistri e R.B. restauri srl e R.B. srl di Gianluigi Barcaroli. 
A tutti un particolare ringraziamento, certi che il progetto è di grande interesse e rappresenterà un fondamentale attrattore turistico e, allo stesso tempo, consentirà a tutti e, in primis, ai tuderti la possibilità di apprezzare ancor più il Tempio della Consolazione , la sua importante storia che, poi, è anche la storia di Etab- La Consolazione.
La APP, se ne è certi, sarà prezioso strumento per avvicinare anche i più giovani all’arte, alla cultura e alla conoscenza.                                                  
Il Presidente di Etab
Claudia Orsini 
 


Altre info: https://www.themaprogetto.it/presentazione-del-progetto-etab-la-consolazione-tempio-di-santa-maria-della-consolazione-todi/

 

 

Allegati

Ultimo aggiornamento

Domenica 15 Novembre 2020