Al via il concorso per la Biennale di Todi

Per le adesioni c'è tempo dal 1 ottobre al 15 novembre 2021

Data:
07 Ottobre 2021
Immagine non trovata

Il progetto della Biennale di Todi nasce dall’idea del gallerista e antiquario Diego Costantini di portare l’arte negli spazi aperti della città di Todi, con un’azione che arricchisca i luoghi di significati unici e inattesi. Simbolo della città e capolavoro rinascimentale mondiale è il Tempio di Santa Maria della Consolazione, luogo prescelto per ospitare, nello spazio antistante, una grande installazione ambientale che sarà selezionata da una giuria di esponenti del mondo dell’arte che, partendo dal genius loci proprio del Tempio ruoterà di volta in volta intorno al concetto di Consolazione nelle sue vaste interpretazioni e sfumature.
La solennità del Tempio dunque con la sua maestosa presenza, ricorderà a tutti i visitatori quella disposizione alla Consolazione reciproca che costantemente abbiamo la necessità di rinnovare. Verrà sempre utilizzata la data dell’11 febbraio, Giornata Mondiale del Malato, per l’inaugurazione di ogni installazione, per mantenere un legame con la prima installazione realizzata davanti al Tempio con il progetto “Consolazione” dell’artista Tommaso Franchi, 2019-2020. I partecipanti vivranno così, contemporaneamente, una duplice esperienza: quella storica, collegata al Tempio della Consolazione e alla memoria del luogo, e quella presente, legata all’attualità tramite la riflessione sul presente attraverso l’epifania della creazione artistica. I visitatori si troveranno così coinvolti in una riflessione sulla vita, la cura e la fragilità della nostra condizione umana e naturale.

 


 


per maggiori informazioni:

https://www.towergallery.it/biennale-di-todi/

 

Ultimo aggiornamento

Giovedi 07 Ottobre 2021