IL PREMIO DI POESIA DI ETAB ENTRA IN WIKIPOESIA

l’enciclopedia di Poesia più consultata in Italia

Data di pubblicazione:
14 Dicembre 2021
IL PREMIO DI POESIA DI ETAB ENTRA IN WIKIPOESIA

IL PREMIO DI POESIA DI ETAB ENTRA IN WIKIPOESIA

l’enciclopedia di Poesia più consultata in Italia

 

Il Premio di Poesia di ETAB ha avuto un recentissimo riconoscimento con il suo inserimento tra i concorsi di poesia dell’enciclopedia della nota piattaforma Wikimedia.

WikiPoesia è l'enciclopedia poetica più consultata d'Italia" (50.000 consultazioni dei premi di poesia ogni anno) gratuita, libera, pubblica, multilingue, aperta, trasparente e indipendente, rispettosa della privacy e noto come "avamposto culturale" nel campo della poesia. Sorta nel marzo 2019, vanta già citazioni in ben oltre 200 libri di poesia.

L’ideatore del progetto Renato Ongania parla dello stesso come strumento territoriale volto alla “creazione di socialità e nell'educazione poetica della società civile”. Il patrocinio rappresenta un simbolo di fiducia e collaborazione reciproca.

Unitamente a detto riconoscimento si è avuto l’onore di essere designata, quale Presidente ETAB, come presidente Onorario di WikiPoesia.

Con l’occasione si ricorda che il tema dell’edizione 2021 (scadenza 10.3.2022) è “La Bellezza in versi!”.

Il regolamento oltre che sul sito di ETAB sarà reperibile sul sito web di wikipoesia al seguente link:

https://www.wikipoesia.it/wiki/Premio_di_Poesia_%E2%80%9CLa_Citt%C3%A0_che_Amo%E2%80%9D

Ancora un ulteriore collaborazione con Wikimedia che porta ad una crescita del territorio oltre a quelli degli anni precedenti che hanno visto premiare nel campo della fotografia il tuderte Roberto Baglioni (sua la foto della copertina dell’ultimissima pubblicazione) e il massetano Luca Balducci.

 

Il Presidente

Avv. Claudia Orsini

 


 

image

Allegati

Ultimo aggiornamento

Martedi 14 Dicembre 2021