Nuovo indirizzo socio-sanitario presso l'Istituto Ciuffelli Einaudi sede Angelantoni.

Convegno del giorno 23 gennaio 2024 alle ore 10,30 - indirizzo di studi: “Servizi per la sanità e l’assistenza sociale”.

Data di pubblicazione:
16 Gennaio 2024
Nuovo indirizzo socio-sanitario presso l'Istituto Ciuffelli Einaudi sede Angelantoni.

Convegno del giorno 23 gennaio 2024 alle ore 10,30

Nuovo indirizzo socio-sanitario presso l'Istituto Ciuffelli Einaudi sede Angelantoni.

 

 


In vista delle nuove iscrizioni per l’anno scolastico 2024-2025 l’Istituto professionale ‘Giuseppe Angelantoni’, diretto dalla dr.ssa Venusia Pascucci, associato all’Istituto Superiore Ciuffelli -Einaudi di Todi, presenterà a Todi il 23.01.2024 l'indirizzo di studi: “Servizi per la sanità e l’assistenza sociale”.
Il percorso formativo del Giuseppe Angelantoni consente agli studenti di acquisire competenze che permettono loro di rilevare i bisogni socio-sanitari di persone e comunità, bambini e più deboli, di cooperare per la realizzazione di azioni a sostegno e tutela delle persone, di svolgere un lavoro coinvolgente, in collaborazione con le figure professionali specialistiche, finalizzato al benessere bio-psico-sociale.

 

---


Indirizzo Socio Sanitario
 
Il Corso fornisce al diplomato le competenze per inserirsi con autonome responsabilità nelle strutture sociali, sanitarie ed educative, operanti sul territorio e in istituzioni pubbliche e private, dovunque sorga e si sviluppi un momento di vita comunitaria.
Inoltre il corso fornisce agli studenti una buona cultura di base umanistica e scientifica e li prepara alla prosecuzione degli studi e alle professioni socio-sanitarie attraverso esperienze laboratoriali, tirocini e con progetti che coinvolgono esperti del settore e i servizi del territorio.
Il corso, proprio per la sua natura professionale, coniuga formazione teorica e competenze tecnico-pratiche sviluppate grazie anche alla metodologia dell’alternanza scuola-lavoro che inserisce gli alunni in strutture socio-sanitarie ed educative del territorio per svolgere stage formativi.
Il Diplomato di istruzione professionale dell’indirizzo Servizi socio-sanitari possiede le competenze necessarie per organizzare ed attuare interventi adeguati alle esigenze socio-sanitarie di persone e comunità, per la promozione della salute e del benessere bio-psico-sociale.
Il diplomato è in grado di:
•    Partecipare alla rilevazione dei bisogni socio-sanitari del territorio attraverso l’interazione con soggetti istituzionali e professionali;
•    Rapportarsi ai competenti Enti pubblici e privati anche per orientare l’utenza verso idonee strutture;
•    Intervenire nella gestione dell’impresa sociosanitaria e nella promozione di reti di servizio per attività di assistenza e di animazione sociale;
•    Applicare la normativa vigente relativa alla privacy e alla sicurezza sociale e sanitaria;
•    Organizzare interventi a sostegno dell’inclusione sociale di persone, comunità e fasce deboli;
•    Interagire con gli utenti del servizio e predisporre piani individualizzati di intervento;
•    Individuare soluzioni corrette ai problemi organizzativi, psicologici e igienico-sanitari della vita quotidiana;
•    Utilizzare metodi e strumenti di valutazione e monitoraggio della qualità del servizio erogato nell’ottica del miglioramento e della valorizzazione delle risorse.
 
A conclusione del percorso quinquennale, il Diplomato nei Servizi socio-sanitari consegue i risultati di apprendimento di seguito specificati in termini di competenze.
•    Utilizzare metodologie e strumenti operativi per collaborare a rilevare i bisogni socio-sanitari del territorio e concorrere a predisporre ed attuare progetti individuali, di gruppo e di comunità.
•    Gestire azioni di informazione e di orientamento dell’utente per facilitare l’accessibilità e la fruizione autonoma dei servizi pubblici e privati presenti sul territorio.
•    Collaborare nella gestione di progetti e attività dell’impresa sociale ed utilizzare strumenti idonei per promuovere reti territoriali formali ed informali.
•    Contribuire a promuovere stili di vita rispettosi delle norme igieniche, della corretta alimentazione e della sicurezza, a tutela del diritto alla salute e del benessere delle persone.
•    Utilizzare le principali tecniche di animazione sociale, ludica e culturale.
•    Realizzare azioni, in collaborazione con altre figure professionali, a sostegno e a tutela della persona con disabilità e della sua famiglia, per favorire l’integrazione e migliorare la qualità della vita.
•    Facilitare la comunicazione tra persone e gruppi, anche di culture e contesti diversi, attraverso linguaggi e sistemi di relazione adeguati.
•    Utilizzare strumenti informativi per la registrazione di quanto rilevato sul campo.
•    Raccogliere, archiviare e trasmettere dati relativi alle attività professionali svolte ai fini del monitoraggio e della valutazione degli interventi e dei servizi.
Il Diplomato in Servizi socio-sanitari  può trovare lavoro presso strutture comunitarie pubbliche e private quali: strutture ospedaliere, residenze sanitarie, centri diurni, centri ricreativi, case di riposo, ludoteche, strutture per disabili, case famiglia, comunità di recupero, mense aziendali, in qualità di animatore socio educativo o svolgendo tutte quelle mansioni in cui si richiedono abilità tecniche di osservazione, di comunicazione interpersonale, di dinamiche di gruppo e utilizzazione di abilità ludiche e di animazione. E ancora, come Educatore  nelle scuole d’infanzia, come Addetto all’Assistenza di base, come Operatore Socio Sanitario.
 

Ultimo aggiornamento

Venerdi 23 Febbraio 2024